post acacia… La produzione continua…

 

 

 

 

DSC_0138

Per l’apicoltore ligure l’attività continua anche dopo l’acacia. Le visite diventano meno frequenti poichè la febbre sciamatoria delle famiglie è cessata.

I controlli sono solo rivolti al posizionamento dei melari per il successivo raccolto e all’interscambio dei telaini dei medesimi in modo tale che le api li riempano in maniera uniforme ed omogenea.

La prossima fioritura è quella del tiglio/castagno.

La lavanda è esplosa ovunque.

E’ arrivato anche l’anticiclone Scipione e credetemi fa veramente un caldo pazzesco e non solo le api ne risentono ma anche tutti gli altri animali….e anche le piante.

Vi lascio un pò di foto di questa giornata bollente, ma “carica”.

DSC_0135 DSC_0131 DSC_0128 DSC_0127 DSC_0125 DSC_0123 DSC_0120 DSC_0107 DSC_0106 DSC_0104 DSC_0102 DSC_0100 DSC_0098 DSC_0096 DSC_0092 DSC_0091 DSC_0088  DSC_0085 DSC_0082 DSC_0081 DSC_0080

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...