Visita in apiario senza protezioni

Ebbene si, in Alto Adige grazie a dei cari amici, ho avuto la possibilità di visitare gli apiari di lassù per vedere i metodi di conduzione.

E’ stata una esperienza alquanto emozionante dato che per me è quasi impossibile visitare le api senza protezioni poichè sono leggermente sensibile al veleno.

In queste foto si può vedere come sia possibile visitare queste famiglie di api senza protezioni (l’apicoltore usava solo il fumo prima di aprire l’arnia) e per di più sono vestito di nero!!!

Sinceramente non saprei il motivo di tanta docilità, ma i fattori possono essere vari, flusso intenso di nettare, razza, tipo di visite (molto diverse da quelle nelle Dadant Blatt) ecc… in ogni caso l’apertura dell’arnia dal caro amico Salvo e il contatto senza “scudi” protettivi tra il viso e le api lo ricorderò per tutta la vita.

11

112

1123

11234

DSC_0529

DSC_0537

DSC_0593

dott. Luca Cosco

foto by Salvo Spolsino

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...