Preparativi lotta alla varroa 2015

In attea di constatare l’efficacia del nuovo prodotto antivarroa a base di acido formico denominato “MAQS” il sottoscritto si prepara ad affrontare il prossimo anno giocando in anticipo.

In genere i lavoretti apistici di falegnameria si effettuano nel periodo invernale quando il lavoro in apiario è pressochè nullo.

Ho deciso per l’anno futuro di abbondanare le cornici per effettuare il blocco di covata in favore di gabbiette di più piccole dimensioni.

Mi preme dire che il metodo della cornice che ho adottato fino ad ora è sicuramente il più efficace -circa l’abbattimento della varroa/forza famiglie/raccolto, ecc…-, ma il meno pratico se si gestiscono più alveari insieme ( a titolo di essempio per ingabbiare una regina con cornice ci vogliono almeno 5 minuti per una persona esperta, con la gabbietta piccola qualche secondo, così come per la liberazione al 25imo giorno, fate voi i conti…).

La realizzazione delle gabbiette è facile ed economica (nel mio caso ho semplicemente convertito le cornici nelle strutture delle gabbiette recuperando quasi il 100% di telaini e di rete).

Ecco il lavoro quasi ultimato

IMG1008

IMG1009

IMG1015

IMG1016

IMG1017

393392299941

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...