Raccolta di aforismi ronzanti…

Gli amanti, come le api, vivono nel miele.
Anonimo (Casa degli Amanti di Pompei)

Se l’ape scomparisse dalla faccia della terra, all’uomo non resterebbero che quattro anni di vita.
Anonimo (cit. dall’Unione Nazionale Apicoltori francesi nel 1994  e attribuita ad Albert Einstein – vedi Citazioni errate)

Ciò che non giova all’alveare non giova neppure all’ape.
Marco AurelioPensieri, 166/79

animazione apicosco

L’ape indaffarata non ha tempo per rattristarsi.
William BlakeProverbi infernaliin Il matrimonio del Cielo e dell’Inferno1790/93 

Come l’ape raccoglie il succo dei fiori senza danneggiarne colore e profumo, così il saggio dimori nel mondo.
Siddhārtha Gautama BuddhaVersi della Legge, III sec. a.e.c.

La biodiversità costituisce un segnale: se in un prato che state attraversando ci sono molti fiori, molte api e farfalle sulle loro corolle, se le bisce strisciano tra le erbe e le allodole cantano nel cielo, potete essere certi che quel luogo è salubre, e che, per sovrappiù, contribuisce alla nostra felicità suggerendoci che l’uomo non è ancora solo nel mondo.
Giorgio Celli, su Il Sole 24 ore, 2010

Per fare un prato occorrono un trifoglio e un’ape,/ Un trifoglio e un’ape,/ E immaginazione.
L’immaginazione da sola basterà,/ Se le api sono poche.
Emily Dickinson, Per fare un prato, Poesie, 1850/86

1477944_608815125831201_1819479558_n

L’ape trae il miele dai fiori senza sciuparli, lasciandoli intatti e freschi come li ha trovati. La vera devozione fa ancora meglio, perché non solo non reca pregiudizio ad alcun tipo di vocazione o di occupazione, ma al contrario vi aggiunge bellezza e prestigio.
François de SalesLa filotea, 1609

L’ape operaia, siccome muore dopo sei o sette mesi, non riesce mai a raggiungere l’età pensionabile.
Gene GnocchiIl mondo senza un filo di grasso, 1997

Gli uomini producono il male come le api producono il miele.
William Golding, The Hot Gates, 1965

Là quel giglio è succhiato crudelmente da un’ape, nelle sue parti più sensibili, più vitali. Il dolce mele non si fabbrica dalle industriose, pazienti, buone, virtuose api senza indicibili tormenti di quelle fibre delicatissime, senza strage spietata di teneri fiorellini.
Giacomo LeopardiZibaldone di pensieri, 1817/32 (postumo, 1898-1900)

In quanto alle api, io le considero delle bestie divine, perché vomitano miele, seppure si voglia dire che lo ricevano da Giove. E se è vero che esse pungono, gli è perché là dove è dolcezza, vi troverai unita amarezza.
Petronio ArbitroSatyricon, ca. 60

1459993_606385462740834_710477070_n

L’ape è piccola tra gli esseri alati, ma il suo prodotto ha il primato fra i dolci sapori.
SiracideAntico Testamento, II sec. a.e.c.

Si può considerare l’uomo come un animale di specie superiore che produce filosofie e poesie pressappoco come i bachi da seta fanno i loro bozzoli e le api fanno i loro alveari.
Hippolyte TaineLa Fontaine e le sue favole, 1860

— Pur’io vorrei la pace:/ — diceva l’Ape a un Grillo —/ ch’er lavoro tranquillo/ me soddisfa e me piace./ Ma finché su la terra/ parleranno de guerra/ terrò sempre, a bon conto,/ un pungijone pronto:/ er pungijone mio/ che m’ha arrotato Iddio.
TrilussaL’ape, in Libro muto, 1935

C’è un’Ape che se posa / su un bottone de rosa: / lo succhia e se ne va… / Tutto sommato, la felicità / è una piccola cosa.
TrilussaFelicità, in Acqua e vino, 1944

Chi ha timore delle api, non leccherà miele.
Proverbio

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...