Test Varroa… shakerare le api.

Riporto un interessante metodo per constatare il livello di infestazione nelle nostre famiglie.

Il metodo  detto “shakerare le api” tramite utilizzo dello zucchero a velo, costituisce un grande traguardo perché in questo modo si ha un riscontro immediato del grado di infestazione ed una percentuale a campione della presenza dell’acaro per famiglie. Le api inoltre non vengono danneggiate come invece accadeva in passato quando si utilizzava il metodo ormai obsoleto dell’acqua e sapone e verranno, successivamente al test, reintrodotte nella propria colonia vibranti e tutte innevate di polvere bianca.

Il numero ottimale di arnie da testare a campione secondo gli ultimi studi condotti in America (dove il test è ampiamente usato) è di N. 8 arnie da cui poi trarre una media complessiva.

C’è invece qualche lacuna e/o discordanza su quale tipo di api prelevare; alcuni preferiscono le api che stazionano nei telaini più periferici alla camera di covata, altri come nel video allegato, prelevano le api nella parte centrale del nido facendo attenzione alla regina.

ecco il link e il video (video che ho realizzato io stesso per la associazione in cui lavoro e collaboro):http://www.youtube.com/watch?v=BaKmYH1oDpE&feature=youtu.be

Come si può osservare dal video la costruzione del tester è estremamente semplice così come i preparativi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...