Un giorno tiepido di tregua (…dal freddo polare)

Oggi con una bella giornata quasi primaverile, senza il vento fortissimo dei giorni scorsi, e con temperature vicino ai 10° qualche apotta è uscita dall’arnia. Già in ufficio,…in ansia, non vedevo l’ora di scappare per recarmi in apiario per controllare la situazione. Erano quasi 20 giorni che non vedevo le nostre apine uscire per riscaldare i loro corpicini al sole o che non conteggiavo la varroa, esattamente dal 22 gennaio. Il freddo arrivato in ritardo quest’anno si protrarrà per altri giorni, ma dovremmo essere ormai al sicuro dalle gelide temperature polari delle scorse giornate. Non ho potuto contare le varroe visto che non facendo caldissimo ho solo dato una occhiata furtiva ai cassettini delle arnie; la IV come al solito presenta una grande caduta essendo la famiglia più forte e numerosa,  (ovviamente la varroe cadute sono la somma di 20 gg consecutivi senza mai pulire il fondo) quindi urge fare un ulteriore trattamento. Molti sono i cadaverini di questo periodo di freddo intenso (pupe morte, api morte per freddo/fame/vecchiaia e ovviamente api con il virus delle ali deformi causa varroa), tanto che le api strette come una balla da basket nel loro glomere non hanno neanche avuto il tempo di tenere pulite le casette come loro solito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...